Si, in una sola parola… Innovazione.

Nel nostro paese 90 persone su 100 non frequentano le biblioteche ma, seppur pochissime, 40 persone su 100 leggono almeno un libro l’anno (dati ufficiali ISTAT).

Insomma, in Italia il libro e la lettura sono interesse di una minoranza delle persone e le biblioteche lo sono ancora meno.

Ma avete mai visto come sono grigi i cataloghi on line? e le piattaforme di gestione delle biblioteche che vanno per la maggiore? sembrano usciti da un brutto film degli anni 90 del secolo scorso…

E allora qui interveniamo noi con l’innovazione chiamata

UX Design,

il progetto dell’esperienza dell’utente.


Consigli personalizzati grazie all’intelligenza artificiale…


Integrazione con tutte le piattaforme di contenuti digitali…


Motori ontologici di similitudine per consigli di lettura pertinenti…


Contattaci per saperne di più